Skip to content Skip to footer

Delta del Po (Mare & Natura)

Il Delta del Po rappresenta la più vasta zona umida d’Italia, da sempre in equilibrio tra terra e mare, un territorio che è stato creato dal fiume e modificato e difeso dall’uomo.
  Esso racchiude un susseguirsi di ambienti diversi: la pianura, con i campi coltivati, i cordoni dunosi, antiche linee di costa dalla vegetazione mediterranea, i rami fluviali con le aree golenali dalle diverse caratteristiche vegetazionali, e man mano che ci si spinge verso il mare, la terra inizia a confondersi sempre più con le acque dolci e salmastre delle valli e delle lagune. Rappresentativa di questi ambienti che anticipano il mare, tra il Po di Tolle e il Po di Gnocca, è la Sacca di Scardovari, il più grande “orto” d’Italia per l’allevamento e produzione di cozze e vongole. E’ anche possibile immergersi lungo i percorsi che si snodano tra le valli e nella zona della bonifica, o scegliere percorsi archeologici lungo i tracciati dell’antica via Popilia che attraversava il caratteristico borgo di San Basilio, nell’isola di Ariano oppure Adria, importante città etrusca di chiara fama tanto da dare il nome al mare che allora la lambiva, che custodisce ancor’oggi preziose testimonianze antiche presso il Museo Archeologico Nazionale. E’ tra Taglio di Po e Porto Viro che ha origine il Delta moderno: il taglio effettuato sul corso del Po dai veneziani nel 1600 e conclusosi nel 1604 rappresenta un’impresa straordinaria in materia di ingegneria idraulica destinata a rivoluzionare la morfologia di tutto il territorio ed aprire l’orizzonte per altri sbocchi a mare, altre lagune, altre foci.  Eccoci quindi di fronte ad una grande pianura che pulsa al battito discreto delle idrovore, presenze e testimonianze di una bonifica dalle proporzioni gigantesche con impianti di regimazione, segnalati un tempo da altissimi svettanti camini, oggi testimonianze ed esempi di archeologia industriale, come l’idrovora di Ca’ Vendramin ora sede di un visitatissimo Museo Regionale della bonifica. Per gli amanti del mare non mancano di certo località balneari con spiagge di finissima sabbia dorata, dal sapore talvolta selvaggio lambite da un mare azzurro con sicuri fondali digradanti. Il litorale ospita strutture balneari ben organizzate.

1 – ROSOLINA MARE
Rosolina Mare è la perla del Parco del Delta del Po, una penisola lunga circa 8 km circondata dall’acqua delle valli e del mare Adriatico, in gran parte coperta da una fitta e rigogliosa pineta. L’acqua del suo mare invita a lunghi e piacevoli bagni, mentre la spiaggia, famosa per la sua ampiezza, è un’immensa distesa di sabbia finissima e dorata, straordinariamente pulita.

2- ISOLA DI ALBARELLA
Albarella é un’isola privata situata nella laguna a Sud di Venezia nel cuore del Parco del Delta del Po. E’ il luogo ideale dove passare una vacanza in pieno relax. Albarella offre un ventaglio di diverse possibilità di alloggi: appartamenti, case a schiera, villette, due alberghi e ancora tante attività sportive e intrattenimenti al Centro Sportivo.

3 – SCANO CAVALLARI
Lo scano Cavallari è un cordone di dune sabbiose lungo circa 3100 m e largo 500. È situato tra Porto Levante e l’isola di Albarella e racchiude una laguna non particolarmente profonda con acque calme e ricche di vita. Lo scanno è facilmente raggiungibile prendendo un comodo traghetto che parte da Porto Levante con servizio continuo durante i mesi estivi. È un’ ottima spiaggia libera per chi ama trascorrere una giornata all’insegna della calma e della tranquillità a contatto della natura selvaggia e del mare.

4 – BOCCASETTE
La Spiaggia di Boccasette situata nella minuscola frazione omonima, collocata nell’isola di Ca’ Venier, posto estremo, lontano da tutto, raggiungibile attraversando chilometri e chilometri di campagna sottratta al mare con grandi bonifiche. Si tratta di una bellissima ed immensa spiaggia di soffice sabbia dorata sul cordone insulare costiero, luogo sconfinato perfettamente integro senza nessun insediamento, eccezion fatta per 4 stabilimenti balneari, di cui due con servizio di ristorazione e uno con servizio bar.

5 – BARRICATA
Isola situata nella punta meridionale del Delta del Po, seguendo il profilo orientale dell’Isola della Donzella nel Comune di Porto Tolle. Area attrezzata con un porticciolo turistico che accoglie centinaia di appassionati della pesca sportiva tra cui spicca tra tutte la pesca d’altura. Mare e fiume regalano al luogo un’atmosfera molto affascinante che ben risponde agli amanti della natura selvaggia e della vacanza open-air . L’offerta turistica è principalmente extra-alberghiera, accanto a diversi agriturismi, si trova anche un villaggio turistico da oltre 2000 posti, con bungalow, case mobili, spazi camper e tende.

Consorzio Deltapoolservice © 2020.
Via Matteotti,40 45012 Ariano nel Polesine (RO) Tel. +39.346.686.8151 – Fax. +39.0426.373246. P.iva/C.f. 01367390299